skip to Main Content

AREA INDUSTRIALE EX ZUCCHERIFICIO ERIDANIA (RUSSI)

Destinazione potenziale: logistico, produttivo.
Destinazione attuale: produttivo.
Metri quadri: 26.460
Prezzo di vendita: 1.010.000€
Luogo: Russi (RA), Vicolo Carrarone
Proprietà: SADAM S.p.A.
Consistenza: La superficie utile complessivamente realizzabile è pari a: 15.876 mq

Ubicazione

L’area attualmente di proprietà SADAM S.p.A. è situata in comune di Russi, cittadina di circa 10.500 abitanti, inserita nel territorio della provincia di Ravenna, dalla quale dista 16 km.

Descrizione

Si tratta di un’area produttiva in gran parte pavimentata che era ed è tuttora utilizzata come piazzale di sosta dagli automezzi in attesa di entrare nello stabilimento per effettuare il carico e lo scarico delle merci.

Situazione Urbanistica: L’intera area, insieme all’adiacente mappale 163 attualmente di proprietà Eridania Italia (in gran parte occupato dal raccordo ferroviario che porta all’interno del reparto confezionamento dell’ex zuccherificio), per una superficie territoriale complessiva pari a mq 29.266 è ricompresa all’interno del Programma-Progetto Unitario di iniziativa privata dell’area sita nel Comune di Russi, Via Carrarone 3, denominata “COMPARTO ERIDANIA” approvato nel 2011 la cui convenzione  è stata sottoscritta con atto notaio Rita Merone in data 28 novembre 2011 poi modificata in  data 24/07/2017. Il piano attuativo approvato ha individuato sull’intera area dell’ex zuccherificio cinque differenti sub comparti. L’area in oggetto è ricompresa all’interno del sub comparto D, che prevede al suo interno la possibilità di realizzare complessivamente mq 17.559,60.

Consistenza

L’area di proprietà SADAM è catastalmente individuata al Catasto fabbricati del Comune di Russi al Foglio 19, mappale 511 ed ha una estensione di mq 26.460. L’adiacente mappale 163 in gran parte occupato dal raccordo ferroviario che porta all’interno del reparto confezionamento dell’ex zuccherificio è attualmente di proprietà Eridania Italia. L’area è ricompresa all’interno della zona D5 – comparto Eridania, ed il piano attuativo approvato e convenzionato ha individuato l’area in oggetto all’interno del sub comparto D.

Di seguito si riporta l’estratto delle Norme Tecniche allegate al Progetto Unitario presentato ed approvato relative al Sub Comparto D7

Superficie territoriale del sub comparto St= 29.266 mq circa

Superficie edificabile max S.U.= 17.559,60 mq

Sono consentiti interventi di nuova costruzione nel rispetto della SU massima edificabile assegnata al sub-comparto.

E’ consentita inoltre la divisione in più lotti, a condizione che la S.U. complessiva sia inferiore/uguale alla S.U. prevista nel sub-comparto. I nuovi elaborati tecnico – grafici relativi a tali eventuali divisioni dovranno essere depositati presso il Comune prima della presentazione dei relativi Permessi di Costruire.

E’ consentita la realizzazione dei singoli lotti costituenti l’intero sub comparto in tempi diversi.

All’interno di tale sub comparto è prevista anche la realizzazione di 1.500 mq di parcheggio pubblico. L’esatta definizione ed individuazione dei confini di tale parcheggio vengono ricondotti al progetto esecutivo dell’opera stessa, che potrà prevedere un disegno in pianta differente da quello presentato negli elaborati oggetto del Programma Progetto Unitario, a condizione che la superficie minima realizzata sia pari a 1.500 mq

Nel sub-comparto “D” sono ammesse le seguenti destinazioni d’uso

  • Funzioni industriali di tipo manifatturiero
  • Funzioni artigianali produttive e laboratoriali
  • Autotrasporto

Sono compresi negli usi succitati gli spazi produttivi veri e propri, gli uffici, magazzini, mostre, spazi di servizio e di supporto, mense e spazi tecnici. E’ ammessa la presenza di uno o più alloggi di custodia di superficie complessiva non superiore a 160 m² di Su per ogni azienda che andrà ad insediarsi.

  • Commercio all’ingrosso, magazzini
  • Attività espositive
  • Artigianato di servizio
  • Attività commerciali quali:
  • esercizi di vicinato con superficie di vendita (SV) inferiore a mq 250, direttamente connessi all’attività produttiva insediata e/o insediabile.
  • due medio grandi strutture di vendita, non alimentare
  • Direzionale e pubblici esercizi
  • Attività ricettive
  • Attività ricreative
  • Artigianato di servizio alla persona
    • Attrezzature culturali, per lo spettacolo e per lo sport o Vl = 0,5
    • Distanza tra edifici = Vl, con esclusione di ciminiere, silos e/o strutture similari

All’interno del sub-comparto “D” devono essere rispettati i seguenti indici e parametri: 

  • Distanza dalle strade = m 6,00 o in confine con rispetto stradale quando individuato
  • Distanza dai confini di proprietà = Vl con un minimo di ml. 5,00 o in confine previo accordo tra proprietari
  • Tutte le costruzioni dovranno essere dotate di spazi per parcheggi privati nella misura e con le modalità fissate dalle norme di attuazione dello strumento urbanistico /edilizio comunale vigente in materia

Ogni progetto edilizio dovrà prevedere la salvaguardia del verde e delle alberature se esistenti e la realizzazione di adeguate fasce verdi di filtro di profondità non inferiore ai 6 metri.

La superficie utile complessivamente realizzabile è pari a: 15.876 mq

Le Norme tecniche approvate prevedono inoltre che “la realizzazione all’interno dei singoli sub comparti di edifici fino al raggiungimento della superficie utile complessivamente possibile per l’intero comparto Eridania non sarà soggetto al pagamento di oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, in quanto tali oneri sono da considerarsi totalmente corrisposti. Qualora nel subcomparto D venisse realizzato un insediamento complessivamente superiore agli 8.000 mq di superficie utile, al Comune di Russi saranno corrisposti gli importi dovuti quali oneri di urbanizzazione secondaria applicando i valori tabellari in quel momento vigenti relativamente alla categoria di edifici che verranno realizzati per le superfici eseguite in eccedenza rispetto agli 8.000 mq.

La Convenzione Urbanistica relativa a Programma-Progetto Unitario di iniziativa privata dell’area sita nel Comune di Russi, Via Carrarone 3, denominata “COMPARTO ERIDANIA” sottoscritta con atto notaio Rita Merone in data 28 novembre 2011 Repertorio n.50.092/24.072, registrato a Bologna – Ufficio Territoriale di Bologna 2 – in data 2 dicembre 2011 al n.486 Serie 1T e trascritto a Ravenna in data 7 dicembre 2011 all’art.14000, poi modificata in data 24/07/2017 Repertorio n.59.737/29.470 prevede all’interno del Sub-comparto D la cessione al Comune di Russi di aree previa realizzazione delle sovrastanti opere di urbanizzazione per complessivi 1.500 mq destinate a parcheggio pubblico.

La medesima convenzione prevede:

  • l’obbligo di realizzazione di tale opera su aree di proprietà SADAM è posta in capo a POWERCROP RUSSI.
  • i lavori per la realizzazione del parcheggio pubblico, di superficie pari a 1500 mq, dovranno aver inizio prima della presentazione, da parte di SADAM e/o aventi causa a qualsiasi titolo, dell’istanza per l’ottenimento di Permesso di Costruire di qualunque edificio nel Sub comparto D e dovranno aver termine prima dell’ottenimento delle relative agibilità

A garanzia della esatta e piena esecuzione dei lavori relativi alle opere di urbanizzazione (realizzazione di parcheggio pubblico di superficie pari a 1.500 mq, collocato all’interno del Sub-comparto D oltre ad altre opere poste in capo ai Soggetti Attuatori) è già stata costituita idonea cauzione mediante fidejussione.

Planimetrie

Back To Top